Il secondo fattore riguarda la tenuta dello stesso gruppo di Italia Viva che, alla resa dei conti, si troverebbe a esprimere un voto che come conseguenza potrebbe avere costruire un’autostrada verso il governo a favore di Matteo Salvini. In bilico Logica vuole che, diminuendo il numero di eletti aumenti il numero di abitanti per parlamentare, ovvero per ciascun deputato si passa da 96.006 a 151.210 cittadini … 12.09.2020 - Rocco Artifoni. Ir para o conteúdo principal € A carregar Escolha o idioma de sua preferência. Questa opzione è regolata dall’articolo 138 della costituzione, secondo cui le leggi di rango costituzionale necessitano di una procedura “aggravata” per poter essere promulgate. Poi nel Misto ci sono Emma Bonino, di +Europa, e Matteo Richetti, di Azione, il movimento di Carlo Calenda. Alcune regioni come l’Umbria e la Basilicata per esempio subirebbero un taglio del 57 per cento dei seggi. l’articolo 2 modifica l’articolo 57 della costituzione e taglia il numero dei senatori da 315 a 200, di cui quattro eletti all’estero, invece degli attuali sei. E soprattutto nel Misto e nei gruppi piccoli si fanno due conti: la riconferma, con un numero di seggi ridotto di un terzo, sarà quasi impossibile di F. Q. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). I sostenitori della riforma costituzionale, Movimento 5 stelle in primis, fanno leva su una serie di ragioni che vanno dalla riduzione dei costi della politica, alla convinzione che un parlamento più “snello” si traduca in una maggiore efficienza del suo funzionamento. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Il conto al contrario, “a contrasto”, può essere altrettanto utile. Fatto il conto, dunque, ecco quota 157: sempre pochi per la maggioranza assoluta. t = b.createElement(e); Questo il quesito per 46.641.856 italiani chiamati al voto per il referendum di domenica e lunedì. Prescrizione, favorevoli a riforma (di poco) anche gli elettori di Renzi, Governo, il ministro Bonafede. Coalizioni: giallorossi a 6 punti dalla destra, Rosatellum – Taglio dei Parlamentari Senato, Proporzionale – Taglio dei Parlamentari Camera, Proporzionale – Taglio dei Parlamentari Senato, Oltre 1.200.000 annunci di case in vendita e in affitto. !function(e,i,n,s){var t="InfogramEmbeds",d=e.getElementsByTagName("script")[0];if(window[t]&&window[t].initialized)window[t].process&&window[t].process();else if(!e.getElementById(n)){var o=e.createElement("script");o.async=1,o.id=n,o.src="https://e.infogram.com/js/dist/embed-loader-min.js",d.parentNode.insertBefore(o,d)}}(document,0,"infogram-async"); La situazione per i partiti piccoli – Italia Viva compresa – sarebbe ugualmente complicata se davvero si arrivasse all’approvazione di un sistema proporzionale puro, come vuole la maggioranza di governo, con il cosiddetto Tedeschellum che tra le altre cose ha una soglia di sbarramento al 5 per cento, per certi versi addirittura proibitiva per i renziani stando a tutti i sondaggi. Assenti i senatori del centrodestra. Numero senatori pd 2020. di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, Il senato si era invece pronunciato a maggioranza assoluta dei suoi componenti in seconda lettura l’11 luglio 2019 (180 voti favorevoli e 50 contrari). Anche perché a strattonare ii senatori, c’è la necessaria mediazione di governo, che inevitabilmente mina molti presupposti ideologici originari del Movimento. Perché il nostro lavoro ha un costo. I sicuri della maggioranza sono i 98 del M5s, i 36 del Pd, 6 all’interno del gruppo Autonomie (i 3 altoatesini della Svp, Albert Lanièce della Union Valdôtaine, Gianclaudio Bressa che in realtà è del Pd e Pierferdinando Casini, eletto nell’uninominale nel centrosinistra) e 11 che sono iscritti al gruppo Misto: ci sono i due partiti che hanno anche esponenti dentro il governo come Liberi e Uguali e il Movimento degli Italiani all’Estero, ma anche ex M5s come Gregorio De Falco, Maurizio Buccarella ed Elena Fattori. Ma poi c’è la variabile “umana”. E i fattori sono tre, come minimo. In Europa l’Italia è il paese con il numero più alto – in termini assoluti – di parlamentari direttamente eletti dal popolo. Peter Gomez, Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Dagli attuali 630 deputati e 315 senatori si passerebbe a 400 parlamentari alla camera e 200 al senato (con non più di cinque senatori a vita), con un taglio complessivo di 345 parlamentari, pari al 36,5 per cento dei seggi. Ancora nessuno ha capito le reali intenzioni di Italia Viva. Provocazione illogica. Tutti gli eletti alla Camera dei Deputati Elezioni politiche - 4 marzo 2018. vai alla pagina degli eletti al Senato della Repubblica. In maggioranza sono sicuri di “essere a 158”, ma sembra complicato individuare da dove possano arrivare quei 7 voti. Chi vota no al referendum sostiene inoltre che un taglio lineare del solo numero dei parlamentari non accompagnato da altre riforme costituzionali e dalla modifica dei regolamenti delle camere non faccia altro che paralizzare l’attività del parlamento e che la produttività di ciascun parlamentare sia minata dal fatto che il lavoro dell’attività di commissione sarà distribuito su meno persone. fbq('consent', 'revoke'); Così si fa strada l'ipotesi di una truppa di "nuovi responsabili". Per questo ti chiedo di sostenerci, con un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana. Ad ogni Stato viene assegnato un numero di grandi elettori in ... (435), dei senatori (100) e di 3 grandi elettori ... Iowa e Ohio sono alcuni degli Stati in bilico nelle elezioni del 2020. Come spiega però l’osservatorio dei Conti pubblici italiani diretto da Carlo Cottarelli, “il risparmio netto generato dall’approvazione di questa riforma sarà molto più basso (285 milioni a legislatura o 57 milioni annui) e pari soltanto allo 0,007 per cento della spesa pubblica italiana”. 417 likes. Viene modificato anche il numero degli eletti all'estero, che passano da 6 a 4. A chiederlo sono stati 71 senatori – appartenenti a quasi tutti i gruppi parlamentari – che hanno depositato lo scorso 10 gennaio la richiesta in corte di cassazione che ha dato il via libera al referendum il 23 gennaio. Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo. Italia Viva, dunque, avrebbe una ventina di parlamentari. lista aggiornata al 5 Marzo 2020. Referendum 29.3.2020 sul "taglio" dei parlamentari. Il prossimo Parlamento mini: i renziani potrebbero essere meno di 15 Se ne parla da diversi anni di ridurre il numero dei parlamentari ma fino ad ora non si è mai approvata una legge che portasse ad una riduzione di Senatori e Deputati. fbq('track', 'PageView'); n = f.fbq = function () { E soprattutto nel Misto e nei gruppi piccoli si fanno due conti: la riconferma, con un numero di seggi ridotto di un terzo, sarà quasi impossibile, Prescrizione e riforma del processo penale, l’ok del Consiglio dei ministri. Le due letture precedenti si erano tenute il 7 febbraio 2019 al senato (185 voti favorevoli, 54 contrari e 4 astenuti) e il 9 maggio alla camera (310 voti favorevoli, 107 voti contrari e 5 astenuti). Nel caso della riforma del numero dei parlamentari, è stato possibile chiedere l’indizione di un referendum confermativo perché la legge in ultima lettura al senato non aveva ottenuto la maggioranza dei due terzi dei voti. Entra a far parte del Senato in data 14 gennaio 2015. }, Sondaggi, il 48% approva la riforma della prescrizione. Aquesta és una de les zones preferides de Roma pels nostres clients, segons comentaris independents. Centro Equitazione Contrada - Modena. Boom di Fratelli d’Italia: +7. XVIII Legislatura (dal 23 marzo 2018) Senatori di diritto e a vita (ex Presidenti della Repubblica) (Art. Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Senatori. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Il 20 e 21 settembre 2020 i cittadini italiani sono chiamati alle urne per esprimersi sul referendum costituzionale che propone il taglio del numero dei parlamentari. I renziani sarebbero in tutto poco più di 15 tra Camera e Senato e difficilmente conquisterebbero altri parlamentari dall’uninominale visto che l’alleanza con il resto del centrosinistra è come minimo improbabile e che un patto con le altre forze di centro laico (+Europa, Azione) non potrebbe competere in nessun posto contro centrosinistra e centrodestra. La legge costituzionale di cui si chiede la riforma si compone di quattro articoli: Una delle ragioni principali dei sostenitori del no è che con il taglio dei seggi aumenterebbe il numero di abitanti per ogni parlamentare, facendo crescere di conseguenza la distanza tra la popolazione e i suoi rappresentanti. Conte: ‘Non ho problemi con lui. Assente Italia Viva. Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito. Anzi, lui stesso rimosse quasi di peso da una commissione due senatori contrari all’Italicum – Corradino Mineo e Vannino Chiti – perché l’iter doveva andare avanti: “Non lasciamo a nessuno il diritto di veto. console.log('FB revoked'); Cosa prevede la riforma costituzionale if(window.gdprConsent){ Guida al referendum sul taglio dei parlamentari, l’Italia è il paese con il numero più alto, taglio dei costi e il risparmio per lo stato, osservatorio dei Conti pubblici italiani diretto da Carlo Cottarelli, La lunga storia della discriminazione di rom e sinti nelle scuole italiane. La riforma costituzionale sul taglio dei parlamentari riduce i deputati da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200. n.version = '2.0'; Non esiste un elemento con questo id nella pagina richiesta. I senatori infatti sono 319, ma tre senatori a vita sono assenti da molto tempo dalle sedute per motivi diversi: il presidente emerito Giorgio Napolitano (che non partecipa per motivi di salute) e due dei nominati per meriti in campo sociale, l’architetto Renzo Piano e il fisico premio Nobel Carlo Rubbia. } Inserisci email e password per entrare nella tua area riservata. Dopo l’eventuale entrata in vigore della riforma costituzionale, con 600 parlamentari eletti, l’Italia avrebbe un rapporto di un eletto ogni 101mila persone. Tagliare il numero dei parlamentari o no? Fin qui gli schieramenti sulla carta. “I renziani vogliono sfiduciarmi? Conte: “Sedersi al tavolo è un dovere, non farlo una sconfitta”, Renzi: ‘Se premier vuole cacciarci faccia pure’. Il referendum confermativo non ha bisogno di quorum, vince quindi l’opzione che ottiene più voti a prescindere da quale sia il numero di votanti. svolgiamo un servizio pubblico. L’opposizione Noi siamo orgogliosi di poter offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti ogni giorno. definisce un numero minimo di senatori per regione, che il testo di riforma costituzionale fissa ora in tre senatoriper Regione o Provincia autonoma, ferma restando la previsione vigente dell’articolo 57, terzo comma della Costituzione relativa alle rappresentanze del Molise (2 senatori) e della Valle d’Aosta (1 senatore) (v. infra). Inoltre, è previsto che il numero minimo di senatori assegnato a ogni Regione si abbassi da 7 a 3. Le leggi sono sottoposte a referendum popolare confermativo solo quando, approvate a maggioranza assoluta, entro tre mesi dalla loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ne facciano domanda un quinto dei membri di una camera o cinquecentomila elettori o cinque consigli regionali. Il numero dei senatori fu quasi identico sotto gli altri re Romani, ma dopo la cacciata dei re, quando fu istituita la repubblica, il numero dei senatori aumentò poiché gli uomini che avevano ricoperto le somme magistrature, cioè la questura, l'edilitato, il tribuno della plebe, il pretorato, il censorato e il consolato, diventarono di diritto senatori. In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, Il richiamo al “senso civico” per proseguire la legislatura, insomma, per qualcuno potrebbe essere molto forte. Con riconoscenza However, Trump also appropriately praised those on both sides of the Confederate monument issue as “fine people,” which is an accurate way to describe those, who in good faith, came to Charlottesville to peacefully express their beliefs at a protest hijacked by neo-Nazis and Antifa thugs. Il centrodestra ha 139 senatori: i 61 di Forza Italia, i 60 della Lega, i 18 di Fratelli d’Italia. Partiti: Lega al 31, Pd sale al 20. Un confronto tra le sole camere basse, reso possibile per l’omogeneità di composizione poiché tutte prevedono l’incarico elettivo, mostra che con questa riforma l’Italia diventerebbe il paese dell’Ue con il minor numero di deputati in rapporto alla popolazione, ovvero 0,7 ogni centomila abitanti. n.callMethod.apply(n, arguments) : n.queue.push(arguments) A quest’area si può iscrivere anche il parlamentare espulso dal M5s Gianluigi Paragone, “colpevole” di non aver votato la manovra. if(window.initADV){ fondamentale per il nostro lavoro. La ripartizione dei seggi tra le regioni o le province autonome avviene in proporzione alla loro popolazione, in base ai numeri dell’ultimo censimento generale; l’articolo 3 fissa a cinque il numero complessivo dei senatori a vita in carica nominati dal presidente della repubblica; l’articolo 4 disciplina l’entrata in vigore delle nuove disposizioni di legge stabilendo che esse si applicano a decorrere dalla data del primo scioglimento o della prima cessazione delle camere successiva alla data di entrata in vigore della legge costituzionale e comunque non prima che siano decorsi 60 giorni dall’entrata in vigore della legge. Partiamo dai voti sicuri su cui può contare il capo del governo: senza Italia Viva oggi sono 151. Il numero minimo di senatori assegnato a ogni regione si abbassa da 7 a 3. L'istituto dei senatori a vita è conservato fissandone a 5 il numero massimo (finora 5 era il numero massimo che ciascun presidente poteva nominare). Tra l’altro in questo momento vige ancora il Rosatellum che ha una quota maggioritaria e una soglia di sbarramento al 3 per cento: tutti meccanismi che rendono difficile la vita a forze come +Europa, Azione e perfino la stessa Italia Viva (in alcuni sondaggi è andata poco oltre il 3). } else { Numero parlamentari: confronto Italia Ue. ... A partir de 6 de abril de 2020, aplicar-se-á a sua condição de cancelamento escolhida, independentemente do … Ok al piano vaccini: “Prime somministrazioni subito dopo Natale, a inizio 2021 campagna di massa”. Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Galli: “Discesa della curva più lenta di quanto si sperava. Ne mancano 8 per arrivare alla maggioranza assoluta che è fissata a 159. Il primo, di cui parlano i giornali, è la eventuale – presunta – nascita di una “squadra di salvataggio” della maggioranza a Palazzo Madama: l’unità embrionale di questo nuovo gruppo di “Responsabili” sarebbe composta dai berlusconiani Paolo Romani, Massimo Mallegni e Antonio Saccone e il centrista dell’Udc – eletto col centrodestra – Antonio De Poli. Il taglio dei senatori è irragionevole. Un numero minore di deputati e senatori in rapporto a una popolazione invariata riduce, secondo chi chiede di votare no, la rappresentatività del parlamento dal momento che gli elettori sono rappresentati da un numero minore dei parlamentari. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. ... Natale 2020. Come ha calcolato Pagella politica su Agi, l’Italia ha oggi, con 945 parlamentari eletti e 60,4 milioni di abitanti, un rapporto di un eletto ogni 64mila persone. Ma l'opposizione al momento non supera i 140. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti. La proposta sul taglio dei parlamentari era stata firmata da 71 senatori, 7 in più del numero minimo richiesto. Sono 158 i favorevoli su altrettanti votanti, 162 presenti. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Alleanza sui vaccini o non finirà”, © 2009 - 2020 SEIF S.p.A. - C.F. Con un unico abbonamento hai la rivista di carta e tutte le versioni digitali. f._fbq = n; } else { Cioè: quanti voti ha l’opposizione all’esecutivo? Se alla Camera la maggioranza non ha bisogno dei “vivaisti”, al Senato la situazione è molto più problematica per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. s.parentNode.insertBefore(t, s) Tra chi ha votato non di rado i provvedimenti del governo Conte 2 ci sono, infine, tre senatori a vita: l’ex presidente del Consiglio Mario Monti, la scienziata Elena Cattaneo e la testimone della Shoah Liliana Segre. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, Il numero dei deputati eletti nella circoscrizione Estero passa da 12 a 8. if (f.fbq) Quasi tutta è in maggioranza e ha permesso al governo Conte 2 di nascere: Italia Viva. t.async = !0; Non in linea con il boom accessi a ilfattoquotidiano.it. Necdum ad singulos pervenerat, quia nemo magnopere eminebat in novo populo: factiones inter ordines certabant. Ora è lui a tenere appesa la maggioranza. Forza Italia una quarantina. Senza il partito dell'ex premier, Conte a Palazzo Madama può contare su 151 voti sicuri, mentre la maggioranza assoluta è a 159. Infine quello che pesa più di tutto: se cadesse il governo Conte 2, è quasi certo che si andrebbe a elezioni; e in caso di elezioni il prossimo Parlamento – al netto dell’esito del referendum costituzionale del 29 marzo – sarebbe notevolmente ridotto, da 945 seggi a 600. l’articolo 1 modifica l’articolo 56 della costituzione e prevede la riduzione del numero dei deputati da 630 a 400, di cui otto eletti nella circoscrizione estero al posto degli attuali 12; l’articolo 2 modifica l’articolo 57 della costituzione e taglia il numero dei senatori da 315 a 200, di cui quattro eletti all’estero, invece degli attuali sei. Tutti gli altri paesi hanno un rapporto molto più basso: in Spagna un parlamentare rappresenta 84mila abitanti, in Belgio 76mila e Malta addirittura settemila. Sempre secondo i giornali i contrari allo strappo finale all’interno dei renziani potrebbero essere anche dieci, cioè ben oltre la metà. 59, 1º comma della Costituzione) NAPOLITANO Giorgio. s = b.getElementsByTagName(e)[0]; Quindi il totale si abbassa a 316 e la soglia della maggioranza, appunto, a 159. E in totale, al momento sono 167 . In tutto fa 140. Apenas a 500 metros da Cidade do Vaticano, o Ai Senatori apresenta quartos com ar condicionado, em Roma. L’ultima proiezione di YouTrend sul possibile nuovo Parlamento è data ottobre 2019 e si basa sui risultati delle Europee 2019 e su un sondaggio Quorum dell’epoca. Castel Sant’Angelo is a 15-minute walk away. I senatori del Misto senza partito, com’è ovvio, non avrebbero più il loro seggio. Ma la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre ricavi limitati. Pagina 169 Numero 11 Regni certamen ac cupido patrum animos versabant. Ne veniva, vigente ancora il Rosatellum, che Forza Italia – partito notevolmente ridimensionato rispetto alle Politiche di due anni fa – avrebbe 18 deputati (più una manciata dall’uninominale) e 6 senatori (più un’altra manciata dall’uninominale). Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Gli elettori che andranno alle urne per votare al referendum si troveranno davanti una scheda con il quesito: “Approvate il testo della legge costituzionale concernente ‘Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 240 del 12 ottobre 2019?’”. Referendum costituzionale: il 20 e 21 settembre i cittadini dovranno decidere se confermare o meno la riforma costituzionale che prevede il taglio di 230 deputati e 115 senatori. Se vincesse il sì la riforma costituzionale che modifica i tre articoli sarà confermata, se vincesse il no sarà respinta. Pd: “Regole più restrittive per evitare la terza ondata”. Senatori . Centro di Equitazione per grandi e piccini loadAsyncFB(); La legge sulla riduzione del numero dei parlamentari prevede una riduzione dei seggi in entrambe le camere, attraverso la modifica degli articoli 56, 57 e 59 della costituzione. Invece di fare squadra si isolano”. L’approvazione della legge costituzionale n. 240 era arrivata alla camera con 553 voti a favore, 14 no e due astenuti, quindi con maggioranza di due terzi. Una piccola somma ma fondamentale per il nostro lavoro. Pubblicato il: 19/09/2020 12:13. n.loaded = !0; I senatori passano dagli attuali 315 a un totale di 200. 1-bis ABBIAMO PIÙ’ SENATORI DEGLI USA? Diventa utente sostenitore! n.callMethod ? !function (f, b, e, v, n, t, s) { La legge sottoposta a referendum non viene promulgata se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi. fbq('init', '849436161755080'); Pagina 158 Numero 34a Maxime vellem, patres conscripti, rem publicam quietam esse aut in periculis ab optimis civibus defendi. Lo stesso articolo prevede che il numero minimo di senatori eletti in ciascuna regione si abbassi da sette a tre e prevede che le province autonome di Trento e Bolzano siano equiparate alle regioni, ciascuna avente diritto a tre seggi. Trova quella giusta per te sul portale N.1 in Italia. L'articolo 2 modifica l'articolo 57 della Costituzione riducendo il numero dei senatori elettivi da 315 a 200. Per renderci conto di cosa significa, si può fare un paragone con gli altri paesi della Ue: la Germania ha un rapporto di un parlamentare ogni 117mila cittadini, la Francia di uno ogni 116mila, il Regno Unito di uno ogni 102mila. Senatori a vita. } E’ evidente che senza il contributo del polo – chiamiamolo così – “liberaldemocratico” di Renzi, Bonino e Calenda (19 voti) il centrodestra in Parlamento non ha i voti per fare niente, come d’altra parte è noto dall’inizio della legislatura e com’è stato ribadito in modo lampante nella crisi di governo dell’agosto scorso. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico Conta molto di più il voto degli italiani che il veto di qualche politico che vuole bloccare le riforme. Inoltre, il fronte del no critica la riforma come demagogica e populista, e l’accusa di far leva sul sentimento di antipolitica diffuso tra i cittadini. Ora anche le Regioni spingono per la zona rossa, Perché serve una stretta durante le festività? Solo per gli abbonati. Io metto da parte personalismi, le mie porte sono aperte’, Riforma del processo penale, dalle notifiche telematiche all’appello con un solo giudice: cosa prevede il ddl approvato dal governo, Sondaggi, Lega perde 6 punti in 7 mesi. L’articolo prevede che le leggi di revisione della costituzione e le altre leggi costituzionali siano approvate da ciascuna camera con due successive votazioni a intervallo non minore di tre mesi, e debbano essere approvate da una maggioranza dei due terzi o dalla maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna camera nella seconda votazione. Acea Run Rome The Marathon è un viaggio nella Città Eterna che ti farà innamorare della corsa e della maratona, per sempre. E per ciascun senatore si passerebbe da un bacino di 188.424 cittadini a 302.420. I sostenitori del sì hanno usato spesso, più in passato che di recente, la motivazione del taglio dei costi e il risparmio per lo stato che verrebbero dalla riduzione del numero dei parlamentari. I responsabili (anche dentro Italia Viva) var loadAsyncFB = function(){ }; Alcuni di loro, tuttavia, non hanno motivo di votare contro il governo. t.src = v; Le ragioni del NO a "questa” riduzione del numero dei parlamentari. Si dovrà barrare la casella del sì o quella del no. Subito dopo l’Italia c’è la Germania con 709 parlamentari e la Francia con poco meno di 600. Ecco come cambia il Parlamento e da quando document.addEventListener('gdpr-initADV', loadAsyncFB, false); Il paese che ha il rapporto più alto è Malta, con 14,4 deputati ogni centomila abitanti. Il problema aumenta di entità in rapporto inversamente proporzionale alla forza dei partiti: è chiaro che sono i partiti piccoli a rimetterci con una Camera ridotta a 400 deputati e un Senato a 200. Come si gestiscono le fiale di Pfizer, Oggi il vertice sulle misure per Natale: tutte le ipotesi. Nuovo voto dopo l'errore tecnico che ha portato al mancato raggiungimento del numero legale. interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. I sostenitori del no ravvisano un pericolo per la democrazia anche riguardo alla rappresentanza territoriale, dal momento che sarebbe ridotto il numero di senatori eleggibili nei territori regionali. if (!f._fbq) Diventate utenti sostenitori cliccando qui. Nello stesso giorno si terranno le elezioni amministrative in 1.178 comuni (di cui 610 in regioni a statuto ordinario e 568 in regioni a statuto speciale), le elezioni per il rinnovo di sette consigli regionali e dei rispettivi presidenti, e le elezioni suppletive al senato in due collegi della Sardegna e del Veneto. Tra questi, verrebbero ridotti i parlamentari eletti all’estero (18 a 12) e i senatori a vita (massimo 5). Una riduzione riguarda anche i parlamentari eletti nella circoscrizione estero che passerebbero da 18 a 12. Esiste poi in Parlamento un’area di centrosinistra contraria alla linea dell’esecutivo sulla giustizia. I renziani al Senato sono 17, in gran parte fuoriusciti dal Pd più qualche transfuga dal centrodestra. Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. I comitati per il sì fanno leva inoltre sul fatto che ridurre il numero degli eletti rende più trasparenti e più comprensibili dibattiti e decisioni, senza intaccarne la qualità, grazie a un numero minore (e più controllabile) di rappresentanti che renderà più agevole il giudizio dei cittadini nei loro confronti. Grazie La legge che andremo ad approvare o meno con il referendum del 29 marzo, se approvata, porterebbe il numero dei senatori dagli attuali 315 a 200 e dei deputati dagli attuali 630 a 400. fbq('consent', 'grant'); Alcuni esponenti del Movimento 5 stelle hanno sottolineato che il taglio garantirebbe risparmi per 500 milioni a legislatura. Sulla carta l’esecutivo può infatti contare di 95 senatori M5s, 35 Pd, 17 Italia viva, 6 Autonomie e 14 del gruppo Misto-Leu. E siccome conta di più il voto degli italiani, vi garantisco che andremo avanti a testa alta”. Referendum 2020 taglio parlamentari: cosa cambia con la vittoria del SI (e da quando si cambia) Si passa da 630 a 400 deputati e da 315 a 200 senatori. n.push = n; Regalati o regala Internazionale. Composizione dei gruppi parlamentari. console.log('FB granted'); Eletti del PD alla Camera dei Deputati - Politiche 2018. Il numero dei senatori eletti nella circoscrizione Estero passa da 6 a 4. In mezzo, in tempi pre-Brexit, si sarebbe collocata la Gran Bretagna con 650. Quello che risulta sulla carta è che al Senato, ad oggi, il partito di Matteo Renzi è determinante per tenere in piedi il governo al Senato, a dispetto di tutta la storia dell’ex leader democratico che in passato – sull’onda della retorica decisionista – da capo di partito e di governo si è sempre lamentato del “fuoco amico“, della “dittatura della minoranza“, dei “ricatti“. Nella proposta di riduzione dei parlamentari oggetto del referendum costituzionale sicuramente il punto più controverso è la diminuzione del numero dei senatori. Tre possono essere quelli di altri ex senatori grillini nel Misto, usciti o espulsi con strascichi più polemici rispetto ad altri: Saverio De Bonis (espulso per una condanna in Corte dei Conti e peraltro firmatario per il referendum sul taglio dei parlamentari), Manlio Ciampolillo (in rotta con i Cinquestelle perché attivista no Tap) e Luigi Di Marzio, che era tra coloro che erano in ritardo con la restituzione di parte dell’indennità. Sed contra seditionibus omnia turbata sunt et … Non in linea con il boom di accessi. | 14 Febbraio 2020 83 Tra le altre ragioni dei sostenitori del no vi è poi quella secondo la quale meno parlamentari significa più potere dei leader dei partiti nel controllare i gruppi parlamentari, che saranno più piccoli e quindi minore potrebbe essere la possibilità di un confronto (o di voci dissonanti) al loro interno. Peter Gomez, Ora però siamo noi ad aver bisogno di te. Con quali numeri? In piazza San Pietro il presepe di ceramica di Castelli interroga la storia. Il referendum non può essere richiesto se nella seconda votazione di ciascuna delle camere la legge è stata votata dalla maggioranza di due terzi dei suoi componenti.

Saluti Per Collocamento A Riposo, Piume Di Struzzo, Sosta Camper Economica, Cre Grest 2013, Serate Bologna Oggi, Ospiti Stranieri Sanremo 2019, Circuito Giappone Motogp,