Nell’ultimo - “Canti a lu Ventu” - dell’Aprile 2018, ho avuto un riconoscimento particolare con la mia Poesia “L’Attesa”. O donne povere e sole, violentate da chi non vi conosce. Per quelle tradite, umiliate, non riconosciute per il loro valore: Ma qualsiasi cosa facessi, era sbagliata. Con lui ci siamo rivolte a un centro antiviolenza e per la prima volta qualcuno ci ha teso la mano. Non so dire quando lui abbia cominciato a picchiarla: me lo ricordo sempre così. Le immagini qui inserite sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Il suo non era amore ti stringeva forte ma era solo dolore mentre ti gridava il suo grande amore. Ma gli screzi continuano e il padre di Federica, che in pubblico è un serio professionista, amante dello sport e del volontariato, in privato continua a comportarsi come un mostro. Dovevo farlo per le altre donne. Tre sopravvissute lanciano un appello: se volete salvarvi, parlate. Puoi calpestarmi nel fango... Scopro oggi che dallo scorso settembre Silvia Ferreri ha aperto un blog sulle tematiche già affrontate nel suo documentario : "Apre... Primo incontro : scopro Wendy Cope e le sue poesie. Farmacie notturne. Non trattarmi con i guanti, ok? Ma dalle sue poesie non emerge solo la componente biografica e individuale, ma anche quella comunitaria di tutte le donne vittoriane che si trovano a fronteggiare problemi nati solo ed unicamente dall’imposizione di ruoli e comportamenti sociali. Alberto era il ragazzo più affascinante della comitiva all'università, corteggiato da tutte le mie amiche. «Mia madre non si è mai ribellata. Ma da queste profonde ferite LA VIOLENZA SULLE DONNE Bella bellissima con il sole nei capelli Ci guardi lassù e sarai la più bella stella Donna bambina anima e cuore. «Non ha parlato, ma il suo sguardo era eloquente», risposi. Nessun uomo può considerare la sua donna una proprietà». Circa il 90 per cento dei maltrattamenti subiti dalle donne avvengono per mano di familiari, a volte sono botte, a volte parole che uccidono la dignità. 08252061000 Violenza sulle donne: frasi In occasione della Giornata Mondiale Onu contro la violenza alle donne sono tante le frasi e gli slogan utilizzati durante le varie manifestazioni nelle città italiane. Donne che respirano l'odore acre del dolore, Donne disperate che invocano speranza, Donne violentate che hanno sete di giustizia. Milioni di donne Adriana Scarpa . Tendenze, ma anche stile, shopping, beauty. Troppo nuovo! Stare zitte aiuta solo loro». Nella storia di Federica le parole contano moltissimo, e non solo perché la donna che ho davanti, sguardo da adulta e viso da ragazzina, è una scrittrice. Rispettare le donne e il loro colorato universo per cercare di combattere quella piaga attuale della nostra società quale la violenza di … Farmacie di turno. «Le donne tacciano nella congregazione, poiché non è consentito loro di parlare, ma siano sottomesse, come dice anche la Legge. Non facevo più nulla che non fosse per lui. Poi ha cominciato a prendersela anche con noi. Le vedove, le divorziate, e in genere le nubili sono più esposte alle violenze. A voi uomini che violentate le Donne ... Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho partecipato a vari concorsi di Poesie. Alberto era distante, frettoloso, dispotico. Non voglio però abbandonarlo, anzi sto rifle... Sono stata a vedere la mostra su Alexander Calder , artista a me del tutto sconosciuto, e mi sono innamorata: delle sue sculture giocose, i... Dedicata a Monteamaro , che oggi mi ha fatto riflettere sull'importanza dell'amore per gli uomini (e le donne!) Ebbe inizio così la nostra amicizia, una preziosa sorellanza che mi ha salvata. Donne deluse rimaste senza affetto, Donne stanche di indossare finte maschere, Donne che vedono morire lentamente i giorni. Infine non appare giusto il malcelato silenzio degli organi di informazione che intervengono solo dopo i tragici eventi… ma senza mai cercare di sensibilizzare la comunità nazionale sulla necessità di un diverso modo di considerare i rapporti tra i sessi in una società evoluta quale dovrebbe essere la nostra. Poesie ; Gallerie ... Il futuro delle donne violentate. E che è diventato un corto prodotto da Blu Film, il 25 novembre 2016 è su YouTube. Usiamo le parole giuste: le parole sono importanti». Solo a pensarci mi vengono i brividi, non era una dichiarazione d'amore, era una minaccia. una preziosa sorellanza che mi ha salvata, ancora non hanno inventato la Tac per le minacce, Quando lui ha cominciato a picchiarci, credeva che fosse l'unico modo di educare i figli, Violenza sulle donne: la bellezza contro gli abusi di genere, "Sono stata schiaffeggiata da un estraneo", Violenza sulle donne: i 10 "mai" in una relazione, Violenza sulle donne: con Avène per D.i.Re. Magari la cena non gli piaceva e allora rovesciava il piatto, glielo lanciava addosso, la insultava, la umiliava. Se tornassi indietro lo rifarei, perché oggi sono libera dalla paura. Anche quest'anno mi tocca imparare una filastrocca da recitare: strofe di rime e di paroloni per dir che a Natale siam tutti più buoni! L' amore f... Il cortometraggio e altri preziosi spunti di riflessione mi sono stati forniti dal blog, Per concludere un messaggio di forza e speranza,  per rifiutare di lasciarsi abbattere (fisicamente e moralmente): la. Scopri Elle! Leggi e condividi le poesie sulle donne forti e meravigliose anche di autori famosi da dedicare a un'amica speciale. Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. Celebrare le donne è fondamentale. Nel giro di pochissimo tempo siamo andati a vivere insieme, e lui, subdolamente, ha cominciato ad avvolgermi in una sottile tela di ragno. Poi viene il tempo di fare la riga ai capelli e riannodare le trecce sciolte, viene il tempo di … Nel totale isolamento subiscono ogni genere di violenza sessuale. S. D. T. ingurgita alcol, le comincia a girare la testa: "A un certo punto non ho capito più niente. Violentate nel silenzio dei campi a Ragusa Il nuovo orrore delle schiave rumene (di ANTONELLO MANGANO, L'Espresso, 15/9/14) Cinquemila donne lavorano nelle serre della provincia siciliana. Oggi sono le farfalle e domani sarà la tristezza inspiegabile, la noia o l’a... La primavera è la stagione dei fiori (e dell' amore )! Me la presi molto e troncai ogni rapporto con lei, non ammettevo che qualcuno criticasse Alberto, pensavo fosse solo invidia. Donne che respirano l'odore acre del dolore, Donne disperate che invocano speranza, Donne violentate che hanno sete di giustizia. «Ma la notifica della denuncia arrivò quando eravamo tutti in casa. Una pagina di un libro che nessuno leggera' mai. A voi uomini che violentate le Donne ... Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho partecipato a vari concorsi di Poesie. le donne vengono maltrattate, violentate ed uccise in ogni modo. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io, Pubblicità - Continua a leggere di seguito, La maestra di Torini vittima anche di mobbing, Il caso Regeni e le istituzioni politiche italiane, Diarra: dalla scuola islamica alle passerelle, L'intellettuale più amato dagli afroamericani. Decine di ragazzi nel cortile della scuola fra palloncini rossi hanno recitato poesie e gridato il loro no contro tutte le violenze che quotidianamente si leggono in cronaca e che nonostante provvedimenti non sembra che sia un fenomeno destinato a placarsi. Gli abusi - spesso - avvengono tra le mura domestiche. Dopo poco ci ha raggiunto anche l'altra». Credo di essermi lasciata conquistare più dal suo successo, dalla facciata, che da un reale innamoramento. D’altra parte, leggere poesie è un fatto intimo, più intimo che leggere romanzi. Che mio padre avrebbe comunque trovato un motivo per picchiarci. Questo testo, davvero forte, di cui ignoro l’autore… o autrice . È arrivata a convincersi di meritare le botte, ha perso il senso del limite. «Fammi le domande brutali. Dalla loro parte c'è solo il compagno di Federica: «Un uomo diverso da quello cui eravamo abituate. sergio garbellini. Però poi, in pubblico, declamava il suo amore per me e mi riempiva di attenzioni e regali, facendomi sentire invidiata da tutte. Ci hanno spiegato che la colpa non era nostra. Antonino Schiera - Riflessioni d'Autore ; wwayne; ... Categoria: Poesie violenza sulle donne. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. «Signorina, qui non facciamo processi alle intenzioni», mi azzittì, facendomi sentire una visionaria matta. Non mi guardavo più allo specchio, per strada tenevo gli occhi bassi evitando di incrociare altri sguardi, avevo paura che tutti vedessero le mie braccia grassocce, ed entravo in confusione persino se qualcuno mi chiedeva un'indicazione stradale. alla violenza sulle donne, La poesia di una domenica piena di strani pensieri. Da mesi provo rabbia e paura per il progressivo aumentare di atti di violenza sulle donne e per il modo in cui talvolta vengono raccontati, che spesso è solo un'altra forma di violenza. Quando parli ti trasformi, e da vittima diventi una persona che riprende in mano la sua vita. di VIVIAN COLOMBO Quotidiane sono le notizie che vedono come protagoniste donne violentate, abusate, calpestate nella loro dignità. Bambine, ragazzine adolescenti, signore adulte e pure donne anziane, son state tutte vittime innocenti di stupri, prepotenze disumane! Da donne preservate, non si può non sentire sulla propria pelle il dolore e il senso di ingiustizia verso ciò che altre sorelle e figlie sono costrette a subire. Non è mai andata all'ospedale, andava a lavorare con i segni in faccia. Caricai la lavatrice ridendo silenziosamente. Con 545 voti a favore su 545, il ddl che contrasta ogni forma di violenza sulle donne passa ora al Senato per l’approvazione. Vive in Afghanistan. Arrivederci maresciallo, vado con Sabrina e con tutte le altre donne che sanno di cosa sto parlando, e se qualcuna di voi ha bisogno del nostro aiuto venga pure a cercarci nei centri antiviolenza, nell'attesa che anche le istituzioni prendano coscienza di cosa sia e come funzioni davvero la violenza domestica. Ma quel giorno del 1993 poteva essere l'ultimo della sua vita. Era una violenza morale, psicologica. In Italia vengono violentate 11 donne ogni giorno. Il titolo del libro, tratto dalla canzone La Fata, di Edoardo Bennato, oltre a dare appoggio e sostegno al progetto, ha voluto donare una dedica, contenuta nel libro, a tutte le donne. Wendy Cope Flowers Some men never think of it. Così ho unito l'arte all'impegno civile: ho portato la mia testimonianza a teatro, è diventata il monologo Sei mia, come le parole che mi diceva Nino quando eravamo insieme. Quando la mattina uscivo per andare al lavoro, Alberto mi lanciava un'occhiata di disgusto, oppure mi strizzava il braccio: stava zitto ma era come se dicesse: «Hai la cellulite anche sulle braccia». Tra me e la morte c'era una sottile linea di confine, ero priva di forza e di sensi. ... troppe donne sono state violentate e nessuno le ha aiutate! Si chiama “L’amore profuma di libertà” ed è il libro di poesie contro la violenza sulle donne scritto da Grazia Brunelli. Per anni ho sentito addosso le mani e i sospiri di quell'uomo e ho persino fatto fatica a fidarmi di quello che oggi è mio marito e padre dei miei figli. ... La poesia è un grido di dolore in difesa delle donne che subiscono violenze inaudite. Specialmente se vivono nei Paesi più poveri del mondo. 1. Pertanto se vogliono imparare qualcosa interroghino a casa ai propri mariti, poiché è vergognoso quando una donna parla nella congregazione » (1 Corinti 14:34, 35). È una situazione di grande pericolosità, che lascia nei bambini cicatrici permanenti. Calci, pugni, spintoni, con le mani, con un cucchiaio di legno». Vivono segregate in campagna. La poesia non è di chi la scrive, la poesia è di chi gli serve! «Stai zitta, deficiente» è quello che dicono i violenti. Lei mi ha chiamata, me la sono andata a prendere. O del prendere fischi per fiaschi, Oltreilcancro | Esperienze di blog-terapia, In qualche posto nel mondo e dentro di me, I segreti del linguaggio del corpo [ROMA], Il nuovo indirizzo di Un giardino In Diretta, Politica delle donne, Testi - Marina Santini, Luciana Taverinini (a cura di), Mia madre femminista.Il Poligrafo, 2015, Insalata cruda di rapa rossa, mela e carota, L'Invenzione delle Lingue e altre macedonie, Non vuoi andare nelle C.A.S.E. Per quelle tradite, umiliate, non riconosciute per il loro valore: 13.23. Mangerete polvere come io mangio polvere cercherete di impazzire e non ci riuscirete, avrete sempre il filo della ragione che vi taglierà in due. 31. Secondo incontro : Maria Paola Bartocci , traduttrice di Wendy Cope, legge il mio post... Purtroppo la mia situazione personale attuale mi impedisce di occuparmi assiduamente del blog. Ma la sacca non era stata nemmeno aperta, non si era accorto che dentro mancavano gli scarpini e la divisa: avevo dimenticato di metterli ed avevo passato la serata immaginando terrorizzata la sua reazione. Mia madre è una vittima. ELLE partecipa a diversi programmi di affiliazione, grazie ai quali possiamo ricevere commissioni per acquisti e-commerce di prodotti fatti grazie a trattazione editoriale sui nostri siti web. Posso guardarmi, esisto!». Per il suo impegno contro il femminicidio, a maggio 2016 ha avuto il premio internazionale Livatino-Saetta-Costa. il libro della nostra vita, donne picchiate, donne violentate, donne che non hanno piu' lacrime.lascio una traccia di me sul selciato di questo mondo virtuale. O donne povere e sole, violentate da chi non vi conosce. E riuscì a far declassare le violenze a normali screzi in famiglia». La giacca très chic di Carolina di Monaco, Un paio di collant... e il look diventa prezioso, Pantaloni eleganti, sogni invernali di OPULENZA, This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. Circa il 90 per cento dei maltrattamenti subiti dalle donne avvengono per mano di familiari, a volte sono botte, a volte parole che uccidono la dignità. Le poesie scritte da donne sono tantissime, come sapete, come sono tantissime le poetesse da leggere e conoscere. Mangerete polvere, cercherete d'impazzire e non ci riuscirete, avrete sempre il filo della ragione che vi taglierà in due. Purtroppo, per la lentezza del sistema italiano, la parte penale del reato è andata in prescrizione». «Almeno ce l'ha un referto del Pronto soccorso?». L'amore fa belli gli uomini, sagge le donne...l'amore fa bene alla gente, MicroMega 8/2020 - Almanacco di filosofia: “Biopolitica: inganno o chiave di volta?” - Presentazione e sommario, Calendario dell'Avvento, Il focolare dell'Anima, VII edizione, 15 dicembre. merita certamente d’esser letto. Milioni di donne dipanano la vita nel chiuso di pareti stinte. Da mesi provo rabbia e paura per il progressivo aumentare di atti di violenza sulle donne e per il modo in cui talvolta vengono raccontati, che spesso è solo un'altra forma di violenza. «Io non sono una vittima. Annamaria Spina recita la sua storia in Sei mia, il monologo che ha scritto con Antonella Sturiale. Invece aveva ragione, e forse mi stava solo tendendo una mano: io ero un insetto paralizzato e difendevo il ragno danzante che mi aveva ipnotizzata e prendeva per sé tutta l'attenzione, lasciandomi svuotata. Mi sono spesso chiesta se io potevo concretamente fare qualcosa per tentare di combattere contro questo fenomeno, o se dovevo rassegnarmi a stare a guardare e a farmi sopraffare dal senso di impotenza. Accomunate da un elemento ricorrente: a subirla sono quasi sempre le donne. Fatima. Oggi Federica è una stimata professionista, una donna che non ha perso la fiducia negli uomini: «Perché sarebbe una violenza nella violenza». Milioni di donne Adriana Scarpa . PM 10. particolato 10 micron Valore nella norma. Io ero un insetto paralizzato e difendevo il ragno danzante che mi aveva ipnotizzata e prendeva per sé tutta l'attenzione, lasciandomi svuotata. Quando lui ha cominciato a picchiarci, credeva che fosse l'unico modo di educare i figli. Poi ho capito che dovevo reagire. Mi guardo allo specchio e vorrei urlare: «Sono viva. Di Giuliana Proietti giovedì 2 marzo 2006. Il giorno dopo andai da Sabrina e glielo raccontai, lei mi abbracciò felice. Anni dopo l'ho incontrato a una cena di lavoro, uscivo da una grossa delusione d'amore, e lui ha cominciato a farmi il filo in modo insistente. You'd come ... Maya Angelou  Ancora  mi solleverò  Tu puoi scrivere di me nella storia, con le tue bugie amare e contorte. La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci. Mi sembrava di stare di nuovo con il ex uomo violento". Il termine violenza, per esempio, non è sufficiente a spiegare quel che le è successo. Il pianto del bambino di notte le unisce all'uomo di fianco e divide per la sacralità del suo sonno. Pensieri, dubbi, sfoghi, entusiasmi e riflessioni di una madre lavoratrice, https://www.facebook.com/notes/teresa-de-salvatore/venerabile-mistero/10151349595088353. Creare un blog: quali sono le piattaforme più usate? Che si rivolge al Tribunale dei minori. Perché la mia violenza era fatta di pugni sferrati con gli sguardi, di calci dati con le parole, di schiaffi assestati con le assenze, i silenzi e i rifiuti. Stima della qualità dell'aria. Il mio sogno di riscattare tutte le donne del mondo, in una ineguaglianza che nessuno conosce. (Isaac Asimov) Nessuno, di fronte alle donne, è più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità. Poi viene il tempo di fare la riga ai capelli e riannodare le trecce sciolte, viene il tempo di soffiare nasi e lavare ginocchia sbucciate. Una realtà fatta di aborti, “festini” e ipocrisia. Un'inchiesta simile effettuata dall'istituto nazionale di salute pubblica nel 2005 indica che su un campione di 9033 donne il 55% erano state violentate dalle loro famiglie e il 5% dai loro figli. Quel che succedeva in casa doveva rimanere in casa». Porto ancora i lividi addosso, Le poesie di Pattyrose *La mia anima come una rosa sboccia di poesia* Blog che seguo. Una delle mie colleghe, Sabrina, mi fece notare che da quando stavo con lui non sorridevo più e che avevo perso smalto e intraprendenza in ufficio. Donne che non sanno più sorridere, Donne che combattono la strisciante ipocrisia. Quando vedi tuo padre che picchia tua madre, da una parte sei terrorizzata da lui, dall'altra senti che lei non ti può più proteggere. Ci racconta come ha fatto a essere una scampata e perché ha avuto il coraggio di portare la sua storia sul palcoscenico. La poesia per dire "basta!" Dì addio al contributo per l’autonoma sistemazione. Oggi, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, i 73 centri anti-violenza che aderiscono a D.i.Re saranno impegnati in numerose iniziative di sensibilizzazione sul problema della violenza contro le donne. Come le protagoniste di queste cinque storie. Donne che non sanno più sorridere, Donne che combattono la strisciante ipocrisia. Nel corpo abbandonato pudore svelato, la vita umiliata, il germe spento dal silenzio del r A parlare, per la prima volta, è la sorella di Federica. Dopo un'ora di preparativi, una sua sola occhiata riusciva a farmi sentire a disagio, disordinata. No, non ce l'ho, ancora non hanno inventato la Tac per le minacce. Nino mi diceva sempre «Sei mia», non era una dichiarazione d'amore, era una minaccia. 848. Per tutte quelle donne violentate, denigrate, sottomesse, picchiate fino alla morte. LA VIOLENZA SULLE DONNE Bella bellissima con il sole nei capelli Ci guardi lassù e sarai la più bella stella Donna bambina anima e cuore. Il primo filo con cui mi ha intrappolata è stato quello dell'insicurezza fisica. Situazione del traffico. O donne povere e sole, violentate da chi non vi conosce. Il 69% delle donne picchiate sono senza lavoro e il 26% sono analfabete. Vademecum per registrare un buon audio per i podcast, In cerca di nomadi digitali : Islanda, Thailandia, Hawai, Portogallo (Covid Free), Speranza: 6 modi per riaccenderla (anche nei periodi più bui), 18 Semplici Pensieri per Superare i Momenti Difficili, Non c'è Campo - Lunga Giornata della Lentezza, Osho discourses, Osho teachings, Osho quotes, Osho jokes and personal development. In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (International Day for the Elimination of Violence against Women), presento una selezione di frasi, citazioni e aforismi sulla violenza e contro la violenza. In molte città si svolgeranno convegni, seminari, manifestazioni per parlare di un problema che ancora le nostre istituzioni non affrontano con efficacia. ... Donne, oggetto di piacere, donne, abusate, violentate, uccise da uomini – bestie… Penso a queste povere donne, piango per queste donne, Dato già terribile ma lontano dalla realtà. Lui diventò feroce. Non ci si può di certo azzardare a parlare di Lizzie Siddal come di una femminista, questo è chiaro. L'Istituto scolastico Pascoli-Crispi ha aderito alla manifestazione di "posto occupato" contro la violenza sulle donne. Finito il lavoro, correvo a casa a preparare la cena o a stirare la sua tuta da calcetto, terrorizzata dalle sue minacce ogni qualvolta mancava qualcosa. Perdi completamente il senso di protezione: da una parte sei terrorizzato dal genitore che aggredisce, dall'altra non ti senti protetto da quello che subisce. Le parole possono uccidere. Nell'intimità, non provavo quel coinvolgimento fisico e sentimentale che dovrebbe essere il segnale e la base di un amore, di una relazione sana e profonda. Sono molte di più quelle che non denunciano. Perché sia applicato dovrà essere sottoscritto da almeno 10 Stati, di cui almeno 8 del Consiglio d’Europa. Io non avevo prove, non avevo testimoni, non avevo lividi. Nel sito sono state pubblicate 8676 poesie sulle donne da parte di 1418 autori. È quando un figlio assiste alla violenza di un genitore sull'altro. A me, invece, non interessava, o forse avevo visto giusto. Farmacie aperte. Un bacio poi un altro Ti sente sua e di nessun altro. Appuntamento – La forza della poesia può sconfiggere la violenza nei confronti delle donne: un recital della poetessa Mariangela Gualtieri celebra lunedì 25 novembre a Roma la Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne.L’evento si terrà al Palazzo delle Esposizioni a cura del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In ufficio cercavo di farmi notare il meno possibile, declinavo gli inviti delle amiche e avevo rinunciato anche all'ora di pilates. poesia Mai più (.. dedicata alle donne maltrattate e uccise) di mariella mulas su Dolore: Rosa china in gambo pungente che stille rosse segnano di dolore come parole di oltraggio nel cuore. Il pianto del bambino di notte le unisce all'uomo di fianco e divide per la sacralità del suo sonno. «Ma l'ha minacciata di morte o no?», mi chiese il maresciallo da cui mi aveva accompagnata Sabrina. Poi, una volta in macchina, iniziò a inveire: «Puttana, perché vuoi lasciarmi?». Wendy Cope - Una serie di fortunati incontri! Nota dell'autore: «La violenza sulle donne è l’atto più infamante che un uomo possa compiere, in questo modo si rende simile a un animale selvaggio che cerca di sfamare la sua bramosia aggredendo i suoi simili.Non c’è cosa più vergognosa che imporre con la violenza i propri istinti ad una donna che è costretta a subire per non essere selvaggiamente picchiata o addirittura uccisa. Frasi, citazioni e aforismi contro la violenza sulle donne. A tutte le donne di Alda Merini è un vero e proprio inno di una grande donna, come la poetessa dei Navigli, che celebra l’intero universo femminile. Quel giorno trovai il coraggio di andare dai carabinieri. Non so come ho fatto a uscire viva da quell'abitacolo. Iniziando dai miei punti deboli, Alberto era riuscito a minare lentamente anche le mie certezze. ... Poesie di alcuni millenni fa – Liriche d’amore dell’Antico Egitto – IV Stanza (Donna) Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. POESIA PER NATALE DA SCARICARE IL BIANCO E NERO O A COLORI CON DIVERSE GRAFICHE. Da donne preservate, non si può non sentire sulla propria pelle il dolore e il senso di ingiustizia verso ciò che altre sorelle e figlie sono costrette a subire. medi di attesa. ANTIFILASTROCCA DI NATALE – la nuova poesia di Michela Guidi. Il pianto del bambino di notte le unisce all'uomo di fianco e divide per la sacralità del suo sonno. Spesso con i figli piccoli. E giù pugni e schiaffi prima sul viso, poi in basso fino allo stomaco. Leggi il seguito… L’alberello di Natale. E per 15 ha subito violenze di ogni tipo dal marito. «Mia mamma si è sposata con mio padre quando era incinta di me. Annamaria Spina oggi ha 45 anni, vive con il marito Michele a Catania, con due figli di 14 e 10 anni e fa l'attrice. Donne che avete mani sull'infanzia, esultanti segreti d'amore tenete conto che la vostra voracità naturale non sarà mai saziata. Ma da queste profonde ferite Dopo qualche giorno, accorgendosi che sorridevo, mi guardavo allo specchio e non ascoltavo più le sue critiche, Alberto iniziò a essere più violento, e una mattina, invece di stringermi il braccio mi afferrò per il collo. Donne che avete mani sull'infanzia, esultanti segreti d'amore tenete conto che la vostra voracità naturale non sarà mai saziata. Esistono tante forme di violenza. Di donne hanno scritto in tanti, poeti, poetesse, scrittori , in epoche diverse e con diverse connotazioni. È stata costretta a sposarsi a 13 anni. Per tutte quelle donne violentate, denigrate, sottomesse, picchiate fino alla morte.